Idioms: Golden handshake

golden-handshake L’espressione golden handshake, che significa letteralmente “una stretta di mano dorata”, si riferisce alla buonuscita. Essendo “dorata” è ovviamente quella data ai manager di alto livello: per i dipendenti ai livelli più modesti si tende a dire severance package (un “pacchetto” per terminare il rapporto di lavoro) oppure redundancy package (un “pacchetto” per passare alla disoccupazione). Il concetto della golden handshake ha alcune varianti: golden handcuffs (le manette d’oro) sono un incentivo dato ai dirigenti per non andare via (tipo stock options, ovveroazionidella società), mentre a golden hello (un “buongiorno dorato”) è un incentivo per convincere un dirigente a cominciare a lavorare per un’azienda: è un pagamento in più che non fa parte dello stipendio. Secondo la leggenda, nel 1999 la società di telecomunicazioni (con sede alle Bermuda) Global Crossing ha dato a Robert Annunziata un assegno di $10 milioni per diventare il nuovo amministratore delegato. Annunziata se ne è andato dopo solo 13 mesi, e non ha dovuto restituire quei soldi!

Illustration © Kaplan International English.

Twitter Digg Delicious Stumbleupon Technorati Facebook Email

No comments yet... Be the first to leave a reply!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.